L'Arpaouza . via del Cumbal 9 Castello, Pietraporzio (CN), Italia
+39 328 7308540
arpaouza@gmail.com
Book Now
La VIAPAC
La VIAPAC

La VIAPAC, realizzata nell’ambito del programma INTERREG IV, è un itinerario unico in Europa che collega due poli artistici molto dinamici: l’Alta Provenza e la regione Piemonte, con l’intento di affermare un desiderio di condivisione e di cooperazione. L’obiettivo di questa via è quello di varcare una nuova tappa una nuova tappa nell’attuazione di uno sviluppo del territorio alpino che sia frutto di un lavoro comune, tanto a livello locale quanto a livello transfrontaliero; una nuova opportunità per tessere un forte legame tra creazione artistica e territorio. L’idea di una via dell’arte contemporanea è nata da una cooperazione tra due centri d’arte: il Cairn di Digne-les-Bains e il CeSAC di Caraglio nell’ambito del progetto LARC: laboratorio permanente per la promozione dell’arte contemporanea nello spazio alpino, finanziato nell’ambito del progetto Interreg III Alcotra nel 2000-2006. Sulla base di questa prima esperienza, i partner avevano auspicato lo sviluppo della collaborazione di questi due centri d’arte tramite un progetto che consentisse di collegarli: una strada dell’arte contemporanea che andasse da un centro all’altro, passando dal Colle della Maddalena. Ed ecco la VIAPAC, realizzata tra il 2010 e il 2012. Si caratterizza con la creazione di un itinerario di 235 km dedicato all’arte contemporanea, […]

Commenti: 0
Freeride in Argentera

Freeride Argentera – Valle Stura – Alpi Marittime with a Local Mountain Guides

Commenti: 0
Link e curiosità sulla Valle Stura

Agnello Sambucano L’Agnello Sambucano è un particolare tipo d’agnello, molto apprezzato per uso gastronomico, rientrante tra i Presìdi di Slow Food e i prodotti agroalimentari tradizionali italiani, e allevato nella Valle Stura. Venite ad assaggiarlo nei ristoranti in valle! Tradizione Occitana La Valle Stura si trova all’interno dell’Occitania, la vasta area geografica dell’Europa, che comprende il sud della Francia, parte della Spagna e, in Italia, parte delle valli Piemontesi. Qui sono ancora vive le tradizioni culturali, musicali e gastronomiche. Per informazioni: www.tradizioneterreoccitane.com www.chambradoc.it E inoltre… Terme di Vinadio forte di Vinadio Santuario di S’Anna di Vinadio Altri link utili: Sito della comunità montana Cuneo holiday Montagnapiemonte www.ghironda.com Comune di Pietraporzio Osteria La Pecora Nera Valli di Cuneo Manifestazioni Associazione culturale Marcovaldo Meteo

Commenti: 0
Escursionismo in Valle Stura

Una ricca rete di sentieri si snoda per tutta la valle, offrendo numerose possibilità sia agli escursionisti esperti sia a chiunque abbia voglia di sgranchirsi le gambe e godersi la natura. Diversi rifugi permettono di rifocillarsi e di pernottare anche in alta quota. L’Arpaouza si trova proprio al centro dell’itinerario dell’Ecomuseo della Pastorizia, un sentiero naturalistico che collega il museo di Pontebernardo a Sambuco. Da Pontebernardo inoltre passa la via-alpina, un itinerario escursionistico che collega Trieste, sulla costa Adriatica, a Monaco e al Mediterraneo, passando per tutti gli 8 paesi alpini. Castello è una tappa dell’anello escursionistico della Valle Stura ideato dall’Associazione di promozione sociale Lou Viage, un circuito che attraversa tutta la valle. Attraverso la Valle Stura passa anche il Sentiero di San Giacomo che da Cuneo raggiunge il Colle della Maddalena, un tratto dell’antica via percorsa dai pellegrini diretti in Galizia. Inoltre la valle Stura è una meta ideale anche per gli amanti dell’alpinismo e della mountain bike. Nel fiume Stura è poi possibile praticare numerose attività. Per informazioni: Kerafting

Commenti: 0
Sport Invernali

Anche d’inverno nella Valle Stura si possono praticare diversi sport: Sci da fondo Praticamente in tutti i paesi della Valle… Sci alpino Argentera (a soli 12 km da Pietraporzio) Vars (a 50 km da Pietraporzio, oltre il confine francese) Pra loup (a 60 km da Pietraporzio, oltre il confine francese) Saint anne (a 43 km da Pietraporzio, oltre il confine francese) Sci alpinismo …siamo nel paradiso dello sci alpinismo… si tratta solo di scegliere l’itinerario per i propri gusti…

Commenti: 0
La Valle Stura di Demonte

Che cos’è che caratterizza la valle Stura? È semplicemente bella! Con paesaggi vari dalle porte di Borgo San Dalmazzo fino al Colle della Maddalena, con spazi vasti ed orizzonti continuamente in mutazione. …e poi, la valle Stura, è una strada. È la routo, la via storica di Provenza con la ricchezza che i traffici, i rapporti con altre culture hanno arrecato. È una valle aperta, anche ricca di contraddizioni, ma viva: non è museo né cimitero. Lo stesso Ecomuseo della Pastorizia a Pontebernardo ne è un esempio: la pastorizia esiste ancora, viene pienamente valorizzata, è nato un caseificio, si commercia la carne delle pecore, si fa gastronomia, altro che museo… è vita. …e poi la valle Stura è una comunità. Qui l’Occitania non è mito, ma sta diventando a poco a poco realtà elle musiche, nei canti, nelle scuole, nell’orgoglio che sta risorgendo nell’appartenere a questa terra alpina. …perché venire in valle Stura? In estate la valle è bella, di una bellezza piena, rigogliosa, senza i colori sfumati dell’autunno, il raccoglimento dell’inverno, la freschezza della primavera. Si organizzano incontri di ogni genere. Il Forte di Vinadio si apre come uno scrigno a manifestazioni di grande fascino; l’Ecomuseo della Pastorizia a Pontebernardo ed il Centro di Documentazione a Sambuco propongono […]

Commenti: 0